Utilizziamo cookie per assicurarti una migliore esperienza sul sito. Utilizziamo cookie di parti terze per inviarti messaggi promozionali personalizzati. Per maggiori informazioni sui cookie e sulla loro disabilitazione consulta la Cookie Policy. Se prosegui nella navigazione acconsenti all’utilizzo dei cookie.
 

 

Chi sono i familiari che possono essere beneficiari?

Chi sono i familiari che possono essere beneficiari?
 
Il TUIR, per individuare i familiari che possono beneficiare dei servizi di welfare,  rimanda all’articolo 12 dello stesso, che a sua volta rimanda all’articolo 433 del codice civile. Dal combinato disposto di questi atti emerge il seguente elenco di familiari:

- coniuge non legalmente ed effettivamente separato (vi rientra anche il partner nelle unioni civili L. 76/2016);

- figli, compresi i figli naturali riconosciuti, i figli adottivi e gli affidati o affiliati;

- genitori e, in loro mancanza, gli ascendenti prossimi;

- adottanti;

- generi e nuore;

- suocero e la suocera;

- fratelli e le sorelle germani o unilaterali.

La Circolare dell’Agenzia delle Entrate 238/E del 2000 ha chiarito che, ai fini del welfare, i familiari qui citati possono anche non essere conviventi e non essere fiscalmente a carico.




Richiedi una consulenza personalizzata
 
 
© 2019 Assiconsult
Part. IVA 00423280213
 
 
 
 
  • Scegli la lingua